Quanto tempo serve per progettare un impianto elettrico?

//Quanto tempo serve per progettare un impianto elettrico?

Quanto tempo serve per progettare un impianto elettrico?

Scommetto che questa è una domanda che ti sei già fatto (o hai rivolto ad un professionista) un sacco di volte.

Ogni volta è la stessa storia.

Hai appena portato a casa un nuovo cliente e, ovviamente, ne sei felice.

Ma ora inizia la parte più dura… Quella in cui occorre dimostrare a chi ti ha affidato i suoi soldi, che la sua scelta era quella giusta.

Ce la farò a rispettare i tempi di consegna accordati con il cliente?

Questa è una domanda che non nasconde le tue preoccupazioni.

Attenersi alle normative e ai suoi cavilli, non è né facile né una cosa sbrigativa. Come avrai imparato sul campo, è fondamentale a questo punto avere una figura di riferimento, quella del consulente, in grado di affiancare l’installatore ma soprattutto in grado di offrirgli una panoramica su ogni singolo aspetto riguardante la corretta realizzazione e messa in funzione dell’impianto.

Il consulente, attraverso un business plan, suggerisce le giuste soluzioni studiate su misura per ogni singolo cliente. Nello specifico:

  • redige una corretta e precisa progettazione,
  • analizza i costi e i benefici,
  • supporta l’installatore in tutto il percorso documentale.

Il tutto al fine di soddisfare le sue esigenze ed evitare le eventuali problematiche legali inerenti il nuovo impianto.

Ma allora…

Quanto tempo serve per progettare un impianto elettrico?

Per iniziare, è bene ricordare che è necessario capire quali sono le normative a cui ogni diversa azienda deve sottostare. Ogni settore infatti ha un proprio inquadramento e per ideare un business plan bisogna partire esattamente da qui. Stabilito inoltre il budget entro cui rimanere, il planning prenderà forma un po’ alla volta, dopo aver elencato insieme all’installatore le aree, le attività da sviluppare ed i relativi costi.

Il nostro team tecnico si occuperà di elaborare ogni richiesta che in pochi giorni diventerà un piano iniziale di lavoro, indicando ad esempio cosa richiedere ai collaboratori, la quantità di materiale da ordinare, il numero di operai da inserire nel cantiere e per quanto tempo.

A distanza di qualche giorno il planning inizierà ad assumere un carattere sempre più completo, assestandosi e migliorando in tutte le fasi della realizzazione del progetto.

Il nostro approccio di lavorare per fasi, preoccupandoci che ogni passaggio sia eseguito al meglio, assicura un’efficace ottimizzazione del budget e delle risorse, rientrando inoltre nelle tempistiche di consegna del progetto finale, come accordato con il tuo cliente.

Cerchi un partner affidabile che ti supporti nel proporre un progetto ad un tuo potenziale cliente?

Prenota una visita nel nostro studio chiamando lo 0438996160 o compila il modulo di contatto per essere richiamato da uno dei nostri consulenti.

Scritto da:

Dopo più di 1600 pratiche e impianti gestiti per conto dei nostri clienti, ho appreso direttamente sul campo quelle che sono le reali problematiche del settore. Sono professionista del settore dal 2007 e mi occupo, insieme ai miei collaboratori, della progettazione di impianti a fonte rinnovabile e gestione burocratica di quelli esistenti.
>